La sessualità è una delle sfere più personali e private della vita di un individuo.

I fattori che portano a un disturbo sessuale possono essere di natura organica, legati a patologie fisiche, oppure di natura psichica, dove prevalgono le difficoltà interpersonali.

Appare quindi importante di fronte a questi disturbi una corretta diagnosi differenziale per distinguere ciò che è prevalentemente organico da ciò che è psichico, sebbene un approccio psicologico sia utile anche in quei casi dove la componente organica è primaria. Dunque, una volta accertato che non vi siano sottostanti cause fisiologiche (come ad esempio carenze ormonali), oppure particolari stili di vita (abuso di alcool, farmaci o sostanze stupefacenti), i disturbi sessuali andrebbero trattati con il supporto di una terapia psicologica.

I disturbi sessuali di natura psichica sono caratterizzati da difficoltà psicologiche che ostacolano o impediscono il rapporto sessuale. Più specificamente, la persona con tali disturbi tende a vivere l’eventualità di un rapporto sessuale come un "evento problematico" che suscita emozioni negative (es. ansia, disgusto, sensi di colpa, vergogna, tristezza, rabbia) che, a loro volta, impediscono o ostacolano il rapporto stesso.

 

Di seguito sono riportati i più comuni disturbi sessuali.

 

Disturbi del desiderio sessuale

- Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo: è caratterizzato dalla diminuzione o dall'assenza di desiderio per l’attività sessuale.

- Disturbo da avversione sessuale: è caratterizzato da avversione nei confronti del partner ed evitamento dei contatti genitali.

 

Disturbi dell’eccitamento sessuale

Comprendono il disturbo maschile dell’erezione e il disturbo dell’eccitazione sessuale femminile.

 

Disturbi dell’orgasmo

- Disturbo dell’orgasmo maschile e femminile: consiste in un persistente o ricorrente ritardo o assenza di orgasmo, in seguito a una normale fase di eccitamento sessuale.

- Eiaculazione precoce: l’individuo raggiunge in modo costante o ricorrente l’orgasmo e l’eiaculazione prima di quanto desideri.

 

Disturbi da dolore sessuale

- Dispareunia: è il dolore genitale associato al rapporto sessuale.

- Vaginismo: consiste in una ricorrente o persistente contrazione involontaria dei muscoli perineali, quando viene tentata la penetrazione vaginale.

La sessualità è una delle sfere più personali e private della vita di un individuo.

I fattori che portano a un disturbo sessuale possono essere di natura organica, legati a patologie fisiche, oppure di natura psichica, dove prevalgono le difficoltà interpersonali.

Appare quindi importante di fronte a questi disturbi una corretta diagnosi differenziale per distinguere ciò che è prevalentemente organico da ciò che è psichico, sebbene un approccio psicologico sia utile anche in quei casi dove la componente organica è primaria. Dunque, una volta accertato che non vi siano sottostanti cause fisiologiche (come ad esempio carenze ormonali), oppure particolari stili di vita (abuso di alcool, farmaci o sostanze stupefacenti), i disturbi sessuali andrebbero trattati con il supporto di una terapia psicologica.

I disturbi sessuali di natura psichica sono caratterizzati da difficoltà psicologiche che ostacolano o impediscono il rapporto sessuale. Più specificamente, la persona con tali disturbi tende a vivere l’eventualità di un rapporto sessuale come un "evento problematico" che suscita emozioni negative (es. ansia, disgusto, sensi di colpa, vergogna, tristezza, rabbia) che, a loro volta, impediscono o ostacolano il rapporto stesso.

 

Di seguito sono riportati i più comuni disturbi sessuali.

 

Disturbi del desiderio sessuale

- Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo: è caratterizzato dalla diminuzione o dall'assenza di desiderio per l’attività sessuale.

- Disturbo da avversione sessuale: è caratterizzato da avversione nei confronti del partner ed evitamento dei contatti genitali.

 

Disturbi dell’eccitamento sessuale

Comprendono il disturbo maschile dell’erezione e il disturbo dell’eccitazione sessuale femminile.

 

Disturbi dell’orgasmo

- Disturbo dell’orgasmo maschile e femminile: consiste in un persistente o ricorrente ritardo o assenza di orgasmo, in seguito a una normale fase di eccitamento sessuale.

- Eiaculazione precoce: l’individuo raggiunge in modo costante o ricorrente l’orgasmo e l’eiaculazione prima di quanto desideri.

 

Disturbi da dolore sessuale

- Dispareunia: è il dolore genitale associato al rapporto sessuale.

- Vaginismo: consiste in una ricorrente o persistente contrazione involontaria dei muscoli perineali, quando viene tentata la penetrazione vaginale.

Studio di Psicologia e Psicoterapia
Dott. Roberto Gava Psicologo e Psicoterapeuta
ARTICOLI E APPROFONDIMENTI
PSICOLOGIA CLINICA E PSICOTERAPIA
Ansia e panico.
"La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia"
(Mohandas K. Gandhi)
Le difficoltà relazionali. Le relazioni interpersonali possono apportare grande ricchezza e benessere nella nostra vita, ma...
Consulenza Psicologica
Psicoterapia
Orientamento Teorico
PROBLEMI TRATTATI
Ansia e attacchi di panico
Depressione e tristezza
Ossessioni e compulsioni
Disturbi sessuali
Disturbi dell'alimentazione
Difficoltà relazionali
STRESS E BENESSERE
Training Autogeno
Mindfulness
PSICOLOGIA DELLO SPORT
Mental Training
RISORSE
Articoli di Psicologia
Links
Biofeedback
"Il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare" (A.C. Doyle)
 
Depressione e tristezza. "La sofferenza è una specie di bisogno dell'organismo di prendere coscienza di uno stato nuovo" (M. Proust)
Fobie
I DISTURBI SESSUALI
Dott. Roberto Gava Psicologo e Psicoterapeuta
Iscrizione Albo degli Psicologi del Veneto n° 5414
P.I. n° 04393730280






Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni è possibile contattarmi
via e-mail all'indirizzo di posta elettronica
robertogava@email.it
oppure telefonicamente al seguente numero:
348 438 5118

Dott. Roberto Gava Psicologo e Psicoterapeuta
Iscrizione Albo degli Psicologi del Veneto n° 5414
P.I. n° 04393730280
Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni è possibile contattarmi
via e-mail all'indirizzo di posta elettronica
robertogava@email.it
oppure telefonicamente al seguente numero: 348 438 5118
La sessualità è una delle sfere più personali e private della vita di un individuo.
I fattori che portano a un disturbo sessuale possono essere di natura organica, legati a patologie fisiche, oppure di natura psichica, dove prevalgono le difficoltà interpersonali.
Appare quindi importante di fronte a questi disturbi una corretta diagnosi differenziale per distinguere ciò che è prevalentemente organico da ciò che è psichico, sebbene un approccio psicologico sia utile anche in quei casi dove la componente organica è primaria. Dunque, una volta accertato che non vi siano sottostanti cause fisiologiche (come ad esempio carenze ormonali), oppure particolari stili di vita (abuso di alcool, farmaci o sostanze stupefacenti), i disturbi sessuali andrebbero trattati con il supporto di una terapia psicologica.
I disturbi sessuali di natura psichica sono caratterizzati da difficoltà psicologiche che ostacolano o impediscono il rapporto sessuale.
Più specificamente, la persona con tali disturbi tende a vivere l’eventualità di un rapporto sessuale come un “evento problematico” che suscita emozioni negative (es. ansia, disgusto, sensi di colpa, vergogna, tristezza, rabbia) che, a loro volta, impediscono o ostacolano il rapporto stesso.
Di seguito sono riportati i più comuni disturbi sessuali.
Disturbi del desiderio sessuale
- Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo: è caratterizzato dalla diminuzione o dall'assenza di desiderio per l’attività sessuale.
- Disturbo da avversione sessuale: è caratterizzato da avversione nei confronti del partner ed evitamento dei contatti genitali.
Disturbi dell’eccitamento sessuale
Comprendono il disturbo maschile dell’erezione e il disturbo dell’eccitazione sessuale femminile.
Disturbi dell’orgasmo
- Disturbo dell’orgasmo maschile e femminile: consiste in un persistente o ricorrente ritardo o assenza di orgasmo, in seguito a una normale fase di eccitamento sessuale.
- Eiaculazione precoce: l’individuo raggiunge in modo costante o ricorrente l’orgasmo e l’eiaculazione prima di quanto desideri.
Disturbi da dolore sessuale
- Dispareunia: è il dolore genitale associato al rapporto sessuale.
- Vaginismo: consiste in una ricorrente o persistente contrazione involontaria dei muscoli perineali, quando viene tentata la penetrazione vaginale.
GLI ARTICOLI PIU' LETTI
AFORISMI, PENSIERI E CITAZIONI
Le difficoltà relazionali. "Bambini e uomini smettono di sentirsi completamente soli quando cercano di vedere gli eventi attraverso gli occhiali dell'altro, pur conservando il diritto di usare i propri" (G. Kelly)
Contatti
Tel.: 3484385118
E-mail: robertogava@email.it
Dove sono
Via Domenico Turazza n° 48 - Padova
Viale Milano - Vicenza
Psicologia e Psicoterapia: FAQ. "Il cliente... e il terapeuta si imbarcano insieme come compagni di navigazione nella stessa avventura" (G. Kelly)
Ansia e panico. "La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia" (Gandhi).
Le tecniche di Mental Training nello Sport. "La felicità più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta" (Confucio)
Studio di psicologia e psicoterapia
Dott. Roberto Gava Psicologo e Psicoterapeuta
“Comunque ci si sforzi, non si può non comunicare.
L’attività o l’inattività, le parole o il silenzio hanno tutti valore di messaggio: influenzano gli altri e gli altri, a loro volta, non possono non rispondere a queste comunicazioni e in tal modo comunicano anche loro.”

- P. Watzlawick